Le Neuroimmagini strutturali: Voxel Based Morphometry e analisi lesionale

Finalità:

Il corso ha la finalità di insegnare ai corsisti la principale tecnica per analizzare le neuro immagini strutturali: la voxel based morphometry (VBM). Questa tecnica permette di identificare alterazioni della densità di materia grigia in cervelli apparentemente normali. Il corso sarà organizzato per permettere agli studenti di acquisire una competenza pratica e di essere autosufficienti nell’uso della tecnica.

Programma del corso:   

Il corso si base su una serie di lezioni frontali con esercitazioni immediate. Ogni partecipante potrà operare dalla propria postazione, seguendo le indicazioni via via aggiunte e lavorando su immagini strutturali che verranno fornite durante l'esercitazione.

Gli argomenti trattati saranno i seguenti:
1. VBM:  basi teoriche;
2. VBM applicazioni pratiche di tipo clinico;
3. VBM applicazioni pratiche di tipo forense;
4. VBM come va usata e come no.

Le esercitazioni pratiche si focalizzeranno sui seguenti punti:
1. creazione dell’immagine;
2. Identificazione e settaggio commissura anteriore;
3. Segmentazione;
4. Creazione del template;
5. Normalizzazione e SMoothing;
6. analisi statistiche between groups;
7. analisi statistiche regressione;
8. analisi statistiche single case,
9. estrazione dei valori di densità di materia grigia;
10. plotting e creazione di immagini.


Prerequisiti: 

Il corso è pensato per studenti della laurea specialistica. Si presuppone una buona conoscenza della neuroanatomia

Durata del corso: 20 ore

Aule di svolgimento delle lezioni: Aula CARS

Numero massimo di partecipanti: 10

Conduttore: Cristina Scarpazza

cristina.scarpazza@unipd.it

      

ISCRIVITI