Notizie

Structural and functional brain asymmetries in the early phases of life: a scoping review

L'asimmetria caratterizza il cervello sia nella struttura che nella funzione. Le asimmetrie anatomo-strutturali spiegano solo una piccola parte della variabilità funzionale della lateralizzazione, da cui sembrano differenziarsi per epoca e caratteristiche di sviluppo. In questo lavoro, abbiamo condotto una revisione nell'ambito delle asimmetrie cerebrali nelle prime fasi di sviluppo del cervello. La letteratura esaminata mostra una grande variabilità nelle tecniche utilizzate e nelle procedure metodologiche. La maggior parte degli studi strutturali ha indagato il lobo temporale, mostrando un piano temporale più pronunciato a sinistra che a destra (anche se non tutti i dati concordano), un'asimmetria morfologica già presente dalla 29a settimana di gestazione. A differenza dei dati sulle asimmetrie strutturali, i dati funzionali concordano tra loro, identificando una dominanza verso sinistra per gli stimoli linguistici e una dominanza complessiva dell'emisfero destro in tutte le altre condizioni funzionali. Questo dominio generalizzato dell'emisfero destro per tutte le condizioni (eccetto gli stimoli linguistici) è in linea con le teorie che affermano che l'emisfero destro si sviluppa prima e che il suo sviluppo è meno soggetto a influenze esterne perché sostiene le funzioni necessarie per sopravvivere.