Notizie

Il SARS-CoV-2 può influenzare il cervello e causare disturbi neuropsicologici

Il SARS-CoV-2, che risulta in COVID-19, può influenzare il cervello e causare disturbi neuropsicologici (ad esempio, difficoltà mnestiche ed esecutive). Recentemente è stata anche riportata la presenza di segni neuropsicologici più focali e isolati, nel dominio del linguaggio (ad es. alessia senza agrafia, afasia di conduzione). Abbiamo descritto un paziente (LM) affetto da ictus ischemico occipito-temporale sinistro dopo SARS-CoV-2. LM aveva un profilo cognitivo generale ampiamente conservato, ma presentava una grave alessia senza agrafia (alessia pura). Suggeriamo che disfunzioni neuropsicologiche focali e isolate possano essere osservate in pazienti con ictus dopo SARS-CoV-2. Valutazione e riabilitazione neuropsicologica dovrebbero essere fornite prontamente a questi pazienti.

Collegamento all’articolo: https://link.springer.com/article/10.1007/s10072-021-05211-4