Notizie

The relationship between sleep quality and quality of life in aging: a systematic review and meta-analysis

The relationship between sleep quality and quality of life in aging: a systematic review and meta-analysis  The relationship between sleep quality and quality of life in aging: a systematic review and meta-analysis

L’avanzare dell’età si caratterizza – anche – per la presenza di difficoltà notturne e cambiamenti nell’architettura del sonno che, tra l’altro, sono relati alla qualità di vita. Nell’articolo pubblicato sulla rivista specializzata Health Psychology Review abbiamo approfondito con una revisione sistematica e meta-analisi la relazione tra la qualità del sonno e la qualità della vita nell’anziano con invecchiamento fisiologico –normale– e senza disturbi del sonno. Dei 3286 articoli identificati tramite il metodo sistematico PRISMA, sono stati considerati e inclusi nella meta-analisi 23 studi. I risultati hanno mostrato come una scarsa qualità del sonno soggettiva è significativamente associata (con una dimensione dell’effetto media) ad una peggiore qualità della vita – e relativi sottodomini: salute fisica e mentale, relazioni sociali e funzionamento giornaliero nel contesto ambientale – negli anziani senza disturbi del sonno (così come è stato riscontrato per gli anziani con insonnia). Dagli studi che hanno indagato i parametri oggettivi del sonno (misurati tramite polisonnografia o actigrafia) sono invece emerse associazioni nulle tra i diversi aspetti della qualità del sonno oggettiva e la qualità di vita dell’anziano. Infine, sono stati considerati e valutati i diversi strumenti utilizzati per misurare la qualità di vita e la qualità del sonno negli anziani, al fine di identificare e raccomandare validi e affidabili strumenti per misurare la qualità del sonno sia in ambito clinico che di ricerca. La percezione di una buona qualità del sonno può considerarsi uno dei fattori cruciali per una buona qualità di vita anche per chi è anziano e non ha diagnosi di insonnia.

Autori: Enrico Sella, Laura Miola, Enrico Toffalini, Erika Borella

Articolo completo: https://doi.org/10.1080/17437199.2021.1974309